Tagliasiepi elettrico o a scoppio?

Abbiamo visto che esistono due diverse classificazioni di tagliasiepi; troviamo quelli elettrici alimentati a corrente, e altri a scoppio o anche chiamati a motore e quindi alimentati a benzina.

La scelta di un tagliasiepi invece che un altro dev’essere fatta sulla base delle proprie esigenze analizzando diversi fattori. Da non dimenticare anche il diverso tipo di pianta che si andrà a rifinire: per siepi composte da una folta ramificazione necessiterete di un tagliasiepi più potente, mentre per piante più delicate sarà sufficiente un dispositivo meno potente.

 

Tagliasiepi elettrico

Uno dei primi punti favorevoli di un tagliasiepi elettrico è la sua silenziosità; la vostra scelta dovrà ricadere su questo tipo di dispositivo se vi troverete a dover lavorare nelle vicinanze di case.

Altro pro è sicuramente il peso, decisamente inferiore rispetto ai motori a scoppio. Come si può immaginare un tagliasiepi è una macchina abbastanza faticosa, in quanto richiede di lavorare con le braccia anche per un periodo prolungato.  Se sceglierete questo tipo di tagliasiepi avrete molta più facilità nel maneggiarlo e le vostre braccia vi ringrazieranno!

Il motore non necessita di manutenzione periodica facendoci quindi risparmiare tempo e denaro.

Ulteriore fattore positivo da tenere in considerazione è sicuramente l’assenza di emissione di carburante, in quanto alimentato tramite presa di corrente elettrica; al giorno d’oggi il problema è decisamente sviluppato, ecco perché dovremmo scegliere senza alcun dubbio un tagliasiepi elettrico!

 

Unico punto sfavorevole è che questo comporta la dipendenza da un filo che se troppo corto necessiterà di prolunga per poter essere utilizzato.

 

Tagliasiepi a scoppio

Decisamente più pesante rispetto ad un tagliasiepi elettrico, caratteristica dovuta dal motore e il piccolo serbatoio necessario per inserire la miscela.

Sicuramente questi modelli presentano motori più potenti, proprio perché dispongono di un motore più grande. Un motore più grande come ben si può immaginare determina una maggiore potenza e quindi una velocità di taglio superiore. I tagliasiepi a scoppio sono quindi consigliati se si ha la necessità di tagliare siepi molto robuste.

Avendo un motore più potente si avrà anche una maggior durata nel tempo, rendendolo quindi un utilizzo indispensabile se siete dei professionisti.

Altro punto favorevole è la libertà di utilizzo, in quanto non collegato tramite filo, ma alimentato con miscela.

Come abbiamo visto il peso può essere un aspetto sfavorevole rendendo il nostro tagliasiepi non adatto a tutti i tipi di persone. Inoltre essendo appunto uno strumento più professionale, anche il prezzo sarà più elevato se paragonato a modelli elettrici.

 

 

Attenzione come sempre a quelle che sono le vostre esigenze, una volta capite queste potrete indirizzarvi su un prodotto piuttosto che un altro!

 

Leggi anche:Quanto è importante il telaio per un giradischi con vinile?

 

About