I diversi tipi di levigatrice

Le levigatrici possono essere di diverso tipo ed ogni determinato modello risponde ad esigenze particolari e vanta una potenza variabile. In questo articolo vi voglio illustrare le diverse tipologie attualmente disponibili sul mercato, le più utilizzate e conosciute.

La levigatrice orbitale

In primo luogo, dovete sapere che la parola orbitale non si riferisce alla forma della piastra della levigatrice, ma al movimento che quest’ultima è in grado di effettuare. Effettivamente questo tipo di modello non si muove verticalmente, ma effettua una serie di circoli di grande ampiezza. Come regola generale dovete sapere che la levigatrice orbitale è perfetta per lavorare su superfici importanti e per lavori di lunga durata. Tuttavia, non dispone di un potere abrasivo molto importante e – di conseguenza – potrebbe faticare un po’ in presenza di materiali resistenti.

La levigatrice a delta

La piastra di questo modello è sempre triangolare e – di conseguenza – risulta perfetta per carteggiare angoli, interstizi e i punti che normalmente sono più difficili da raggiungere. Tuttavia il tasso abrasivo delle levigatrici a delta non è particolarmente potente e quindi il motore potrebbe surriscaldarsi un po’, soprattutto se dovete lavorare su superfici particolarmente difficili.

La levigatrice roto-orbitale

Questi modelli funzionano tramite un piccolo motore che attiva un perno mobile ad alta velocità. In questo modo la rotazione sarà doppiamente più rapida e molto più accentuata rispetto a quella di altri prodotti. La forza abrasiva di queste levigatrici non raggiunge i modelli a nastro, ma resta piuttosto importante.

La levigatrice a nastro

Questa tipologia di levigatrice è – immagino che lo sappiate – uno dei modelli più diffusi in mercato. Globalmente è uno dei più conosciuti ed efficienti. A mio parere rappresenta la scelta ideale per rimuovere anche il materiale più resistente, proprio grazie alla sua forza abrasiva.

In questo articolo vi ho presentato i modelli più diffusi sul mercato e le caratteristiche principali. Ovviamente dovete pensare alle vostre necessità e fare la scelta migliore alle vostre esigenze.

Leggi: Frullatore vs Centrifuga

About