L’importanza di misurare la pressione

Lo sfigmomanometro è uno strumento fondamentale per misurare la pressione e per tenere sotto controllo il nostro stato di salute. Ma perché è importante misurare la pressione e a che cosa serve? Scopriamo assieme!

La pressione

L’Organizzazione Mondiale della Sanità considera la pressione uno dei principali problemi di salute pubblica, assolutamente da tenere sotto controllo e da sorvegliare. Il problema di questo fattore è che non presenta sintomi riscontrabili in quanto non è una vera e propria malattia, ma – se i valori misurati dallo sfigmomanometro non sono nella norma – i rischi di ammalarsi aumentano notevolmente. Quindi dobbiamo tenere sotto controllo sia la pressione sistolica (termine colto per definire la pressione massima) sia la pressione diastolica (termine altrettanto colto per indicare la pressione minima).

Attenzione all’ipertensione

L’ipertensione – ovvero la pressione alta – deve assolutamente essere inferiore ai 140 mmHg in quanto può aumentare notevolmente rischi di problemi molto gravi. Infatti, può provocare malattie cardiovascolari e problemi gravi come infarti ed ictus.

Purtroppo, il 40% della popolazione globale soffre di ipertensione e quest’ultima è causata da un leggero disfunzionamento del nostro organismo, spesso impossibile da risolvere definitivamente. Fortunatamente possiamo prendere alcune medicine per ridurre il livello della pressione sistolica, ma dobbiamo assolutamente consultare il nostro medico curante se scopriamo di soffrirne.

Anche se non avete nessun problema, vi consiglio di utilizzare periodicamente uno sfigmomanometro per monitorare la vostra pressione e – in questo modo – sorveglierete attentamente il vostro stato di salute.

E l’ipotensione?

L’ipotensione comporta meno rischi dell’ipertensione, ma è un fattore da non sottovalutare e da tenere sotto sorveglianza. Normalmente la pressione diastolica non deve essere inferiore ai 60 mmHg e causa sensazione sgradevoli e fastidiose. Tuttavia, è facilmente individuabile in quanto – al contrario dell’ipertensione – ha dei sintomi facili da riconoscere: mal di testa, ronzio nelle orecchie, sensazione di vertigini, fatica, pallore, irritabilità e fatica all’esposizione della luce.

Fortunatamente – anche in questo caso – possiamo curarla tramite medicine!

 

La pressione è uno dei grandi problemi di salute del XXI° secolo ed anche l’OMS l’ha riconosciuto. Ovviamente uno stile di vita sano aiuta a contrastare questo problema: stop con le sigarette, stop con l’alcol, dieta sana e attività fisica!

 

About